Tomb Raider Serie

Cronologia completa di tutta la serie di Tomb Raider

Sai che la saga di Tomb Raider non è fatta solo di videogiochi ma anche di film, romanzi, fumetti e molto altro?

Tomb Raider Serie

L’intera serie di Tomb Raider è composta da giochi d’azione e avventura, spin-off, fumetti, romanzi, film e molto altro ancora, incentrato sulle avventure dell’archeologa inglese Lara Croft.

Dopo il rilascio del primo gioco nel 1996, la serie diventa un franchise di fama mondiale e Lara si presta a diventare una delle principali icone dell’industria dei videogiochi.

Nel 2006 Lara Croft viene riconosciuta dal Guinness dei primati come “Most Successful Human Videogame Heroine (L’eroina dei videogiochi umani di maggior successo)”.

La serie Tomb Raider vanta dodici giochi principali di cui i primi sei sviluppati dalla Core Design e i restanti dalla Crystal Dynamics ed Eidos Montréal.

I primi nove videogiochi sono stati pubblicati dalla Eidos Interactive, per poi essere rilasciati dalla Square Enix dopo che il colosso giapponese ha acquisito la Eidos il 22 aprile 2009.

Ad oggi, Square Enix possiede tutti i diritti sul brand Tomb Raider e sui personaggi della serie.

Sono stati prodotti quattro film (uno in produzione), Lara Croft: Tomb Raider, Lara Croft: Tomb Raider – La culla della vita, Tomb Raider (2018) e il suo sequel in produzione con rilascio nel 2021.

I primi due film hanno visto l’attrice americana Angelina Jolie nel ruolo di Lara Croft, mentre le successive produzioni l’attrice svedese Alicia Vikander (già è stata confermata come Lara Croft nel quarto film).

I videogiochi di Tomb Raider hanno venduto insieme oltre 45 milioni di unità, rendendolo una delle serie di videogiochi più vendute di tutti i tempi.

Premessa molto importante: l’articolo verrà aggiornato costantemente con l’arrivo di nuove serie di Lara Croft.

Tomb Raider Serie

Indice di ogni serie

Qui trovi ogni serie di Tomb Raider suddivisa per videogiochi, spin-off, cinema, mobile e molto altro.

Ultime news

Dai un’occhiata alle ultime news sulla serie di Tomb Raider.

Contenuti correlati

Leggi altri contenuti simili a questo.

Unisciti alla community

Ricevi tutte le novità sul mondo Tomb Raider.

Cronologia videoludica

Scopri le località visitate da Lara Croft durante le sue avventure videoludiche

1996 - Tomb Raider: Featuring Lara Croft

Atlantide, Grecia, Egitto e Vilcabamba (Perù).

1997 - Tomb Raider: Starring Lara Croft

Venezia, Inghilterra, Maria Doria (Mare Adriatico), Tibet e Grande muraglia (Cina).

1998 - Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft

Nevada, Inghilterra, India, Pacifico (Oceania) e Antartide.

1999 - Tomb Raider: The Last Revelation

Egitto e Angkor Wat (Cambogia).

2000 - Tomb Raider: Chronicles

New York, Irlanda, Roma e Zapadnaya Litsa (Russia).

2003 - Tomb Raider: The Angel of Darkness

Parigi e Praga.

2006 - Tomb Raider: Legend

Paraiso (Perù), Tiwanaku (Bolivia), Inghilterra, Ghana, Kazakistan, Nepal e Giappone.

2007 - Tomb Raider: Anniversary

Atlantide, Grecia, Egitto e Vilcabamba (Perù).

2008 - Tomb Raider: Underworld

Messico, Oceano Artico (Mar Glaciale Artico), Jan Mayen (Isola), Inghilterra, Mare delle Andamane (Oceano Indiano), Thailandia e Mar Mediterraneo (Oceano Atlantico)

2013 - Tomb Raider

Giappone.

2015 - Rise of the Tomb Raider

Siria e Siberia.

2018 - Shadow of the Tomb Raider

Perù e Messico.

Motori grafici

Descrizione e sequenza cronologica dei motori grafici dei principali giochi di Tomb Raider.

Il primo titolo di Tomb Raider utilizzava un motore di gioco personalizzato, poiché i motori dell’epoca non si adattavano alla visione del team.

Il motore è stato progettato da Paul Douglas, che ha anche gestito l’intelligenza artificiale (AI) e la grafica tridimensionale (3D).

L’intelligenza artificiale e il controllo della telecamera sono stati alcuni degli elementi più difficili da implementare nello stile 3D.

I movimenti di Lara sono stati animati e coordinati a mano piuttosto che usare la motion capture.

Il team voleva uniformare i suoi movimenti, cosa impossibile con la tecnologia di motion capture dell’epoca.

Per Tomb Raider II sono stati apportati solo piccole modifiche al motore grafico, tra i miglioramenti principali l’intelligenza artificiale e il livellamento del modello di Lara.

Il terzo gioco è stato sottoposto a importanti revisioni, tra cui la riscrittura del motore grafico e miglioramenti al sistema di illuminazione e all’intelligenza artificiale.

Il motore è stato ha subito un’importante revisione per Tomb Raider: The Last Revelation.

I primi cinque giochi fanno uso di filmati in full motion video.

I primi tre giochi sono stati usati come periodi di transizione in cui Lara si spostava da un livello all’altro o da una località all’altra.

Per Chronicles sono state fatte delle revisioni minori.

Per Angel of Darkness è stato costruito un motore grafico completamente da zero

A causa della sua scarsa familiarità con la tecnologia della PlayStation 2, il team ha riscontrato molti problemi come la necessità di rimuovere aree e personaggi.

Per via delle scadenze imposte, il team è stato costretto a stringere i tempi e rilasciare un gioco incompleto sugli scaffali dei negozi.

Con Legend, Crystal Dynamics ha creato un motore proprietario da zero chiamato Crystal Engine.

Il motore e il gioco sono stati sviluppati in parallelo portando a conseguenti difficoltà di programmazione e carico di lavoro.

Tomb Raider: Anniversary ha utilizzato lo stesso motore di Legend.

L’ultimo capitolo della trilogia (Underworld) ha utilizzato un motore completamente nuovo costruito appositamente per il gioco, anche se il suo codice di base è stato condiviso con Legend.

In Underworld, i movimenti di Lara sono stati animati utilizzando il motion capture completo grazie alla mentre la ginnasta olimpica Heidi Moneymaker.

Per il reboot del 2013 è stato creato un nuovo motore chiamato “Foundation” ed  stato nuovamente utilizzato il motion capture.

Una versione aggiornata del motore Foundation è stata utilizzata per Rise of the Tomb Raider (ROTTR).

In entrambi i giochi, i movimenti dei capelli di Lara sono stati resi più realistici utilizzando una tecnologia chiamata TressFX (Tomb Raider 2013) o PureHair (ROTTR).

Cronologica motori grafici

Tomb Raider (1996)

Il motore grafico dell’azienda britannica Core Design.

  • 1996 - Tomb Raider: Featuring Lara Croft
  • 1997 - Tomb Raider: Starring Lara Croft
  • 1998 - Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft
  • 1999 - Tomb Raider: The Last Revelation
  • 2000 - Tomb Raider: Chronicles - La leggenda di Lara Croft

Tomb Raider: Angel of Darkness

Il motore grafico dell’azienda britannica Core Design.

  • 2003 - Tomb Raider: The Angel of Darkness

Crystal Engine

Il motore grafico della società nordamericana Crystal Dynamics.

  • 2006 - Tomb Raider: Legend
  • 2007 - Tomb Raider: Anniversary
  • 2008 - Tomb Raider: Underworld

Foundation Engine

Il motore grafico della società nordamericana Crystal Dynamics.

  • 2013 - Tomb Raider
  • 2015 - Rise of the Tomb Raider
  • 2018 - Shadow of the Tomb Raider

Videogiochi

I primi sei giochi di Tomb Raider sono stati sviluppati dalla Core Design, una società britannica sviluppatrice di videogiochi di proprietà della Eidos Interactive.

Dopo il sesto gioco della serie, lo sviluppo dei successivi giochi di Tomb Raider è stato affidato allo studio nordamericano Crystal Dynamics, che da allora ha gestito la serie principale.

Dal 2001, altri sviluppatori hanno contribuito alla portabilità dei giochi principali o allo sviluppo di spin-off.

Copertina di Tomb Raider Serie videogiochi originale

Cronologia originale

La serie di Tomb Raider inizia dallo sviluppatore inglese di Tomb Raider, Core Design e dal publisher britannico Eidos Interactive.

I primi cinque capitoli fanno parte dei giochi classici di Tomb Raider (prima generazione di console).

  • 1996 - Tomb Raider: Featuring Lara Croft
  • 1997 - Tomb Raider: Starring Lara Croft
  • 1998 - Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft
  • 1999 - Tomb Raider: The Last Revelation
  • 2000 - Tomb Raider: Chronicles
  • 2003 - Tomb Raider: The Angel of Darkness
Copertina di Tomb Raider Serie videogiochi legend

Cronologia legend

Dopo la chiusura degli studi della Core Design, Eidos Interactive passa lo sviluppo della serie alla Crystal Dynamics.

L’azienda nordamericana riavvia la serie di Tomb Raider, estranea a quella della Core Design, con una trilogia.

  • 2006 - Tomb Raider: Legend
  • 2007 - Tomb Raider: Anniversary
  • 2008 - Tomb Raider: Underworld
Copertina di Tomb Raider Serie videogiochi reboot

Cronologia reboot

Nel 2009, la Eidos Interactive viene acquistata dal colosso nipponico Square Enix che acquisisce tutti i diritti sul brand Tomb Raider.

Quatti anni dopo (2013), Square Enix riavvia completamente da zero la saga di Tomb Raider rilasciando tre capitoli incentrati sulle origini di Lara Croft.

  • 2013 - Tomb Raider
  • 2015 - Rise of the Tomb Raider
  • 2018 - Shadow of the Tomb Raider
Copertina di Tomb Raider Trilogy

Tomb Raider Trilogy

Nel 2011 viene rilasciato Tomb Raider Trilogy per PlayStation 3.

Questa edizione include Anniversary e Legend rimasterizzati in HD e la versione PlayStation 3 di Underworld.

Oltre a questo, il gioco comprende gli avatar per PlayStation Home, un tema, nuovi trofei e molti altri contenuti bonus.

  • 2006 - Tomb Raider: Legend
  • 2007 - Tomb Raider: Anniversary
  • 2008 - Tomb Raider: Underworld

Contenuti aggiuntivi

I contenuti aggiunti (o DLC) sono espansioni extra del gioco principale.

Dell’era originale (Core Design), solo i primi quattro giochi di Tomb Raider hanno ricevuto un’espansione.

Successivamente sono stati rilasciati due contenuti scaricabili per Tomb Raider: Underworld.

Per la trilogia del reboot (2013) sono stati previsti diversi DLC per gli ultimi due capitoli.

Era originale

Tomb Raider: Featuring Lara Croft

  • 1998 - Tomb Raider: Unfinished Business

Tomb Raider: Starring Lara Croft

  • 1999 - Tomb Raider II: Golden Mask

Tomb Raider: The Last Revelation

  • 1999 - Tomb Raider: The Times Exclusive Bonus Level

Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft

  • 2000 - Tomb Raider III: The Lost Artifact

Era legend

Tomb Raider: Underworld

  • 2009 - Tomb Raider: Underworld: Sotto le ceneri
  • 2009 - Tomb Raider: Underworld: L'ombra di Lara

Era reboot

Rise of the Tomb Raider

  • 2016 - Baba Yaga: il Tempio della Strega
  • 2016 - Il Risveglio della Fredda Oscurità
  • 2016 - Legami di Sangue
  • 2016 - L'Incubo di Lara

Shadow of the Tomb Raider

  • 2018 - La Forgia
  • 2018 - Il Pilastro
  • 2019 - L'Incubo
  • 2019 - Il prezzo della sopravvivenza
  • 2019 - Il Cuore del Serpente
  • 2019 - Il grande caimano
  • 2019 - La strada verso casa

Scopri la serie di tutti i giochi di Tomb Raider

Vuoi approfondire la serie completa di tutti i giochi di Tomb Raider?

Vai alla cronologia completa o dai un’occhiata ai prodotti simili.

Spin-off e mobile

Il primo titolo mobile della serie è stato un gioco per Game Boy Color (GBC) intitolato Tomb Raider, sviluppato dalla Core Design e rilasciato nel 2000.

Il suo sequel, Tomb Raider: Curse of the Sword, è stato rilasciato nel 2001 sempre per Game Boy Color.

Nel 2002, un nuovo gioco per Game Boy Advance chiamato Tomb Raider: The Prophecy, è stato sviluppato da Ubisoft Milano e pubblicato dalla Ubisoft.

Dal 2003 sono stati rilasciati altri cinque titoli di Tomb Raider per telefoni cellulari.

Nel 2015 è stato lanciato un platform puzzle per dispositivi mobile, Lara Croft GO.

A partire dal 2010, è stata sviluppata una sottoserie (spin-off) intitolata Lara Croft, che offriva un’esperienza separata dallo sviluppo delle serie principale.

Il primo gioco di questa sottoserie, Lara Croft and the Guardian of Light, è stato rilasciato nel 2010 come titolo scaricabile per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Lo spin-off successivo, Lara Croft and the Temple of Osiris, è stato rilasciato sia nella versione fisica che digitale nel 2014 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Un’altro titolo per i dispositivi mobile, un endless runner (corridore senza fine) intitolato Lara Croft: Relic Run, è stato rilasciato nel 2015.

Copertina di Tomb Raider Serie mobile
Copertina di Tomb Raider Serie spin-off

Cronologia spin-off

Finora sono stati rilasciati due spin-off per la serie di Tomb Raider.

  • 2010 - Lara Croft and the Guardian of Light
  • 2014 - Lara Croft and the Temple of Osiris

Cronologia mobile

Oggi si contano dieci giochi per mobile.

I server di Lara Croft: Reflections sono stati chiusi il 5 agosto 2014.

  • 2000 - Tomb Raider: The Nightmare Stone
  • 2001 - Tomb Raider: Curse of the Sword
  • 2002 - Tomb Raider: The Prophecy
  • 2003 - Tomb Raider: The Osiris Codex
  • 2004 - Tomb Raider: Quest for Cinnabar
  • 2004 - Tomb Raider: Elixir of Life
  • 2006 - Lara Croft's Poker Party
  • 2006 - Tomb Raider: Puzzle Paradox
  • 2015 - Lara Croft: Relic Run
  • 2015 - Lara Croft GO

Scopri la serie di tutti i giochi di Tomb Raider

Vuoi approfondire la serie completa di tutti i giochi di Tomb Raider?

Vai alla cronologia completa o dai un’occhiata ai prodotti simili.

Cinema (Film)

Nei primi anni 2000 sono stati fatti due adattamenti cinematografici che hanno visto Angelina Jolie nel ruolo di Lara Croft.

Anche se entrambi i film sono stati un successo finanziario, nessuno dei due è stato accolto positivamente dalla critica.

Un reboot (riavvio) interpretato da Alicia Vikander nel ruolo di Lara Croft è stato rilasciato il 16 marzo 2018 e ha ricevuto un’accoglienza migliore rispetto ai due film precedenti.

Nel 2015, Adrian Askarieh, produttore dei film di Hitman, ha sperato di supervisionare un universo condiviso di film della Square Enix con Just Cause, Hitman, Tomb Raider, Deus Ex e Thief, ma ha ammesso di non avere i diritti su Tomb Raider.

Nel maggio 2017, i giornalisti della Game Central di Metro UK hanno suggerito che l’universo condiviso era improbabile, sottolineando che non sono stati compiuti progressi in nessun film di Just Cause, Deus Ex o Thief.

Un cortometraggio chiamato Tomb Raider: The Trilogy è stato prodotto nel 1998 da Silver Films per il party di lancio di Tomb Raider III.

Il film non è stato proiettato al di fuori dell’evento al Natural History Museum di Londra.

La produttrice Janey de Nordwall, che ha recentemente trovato il nastro digibeta originale, ha pubblicato il cortometraggio sulla pagina YouTube di Tomb Raider nel 2016.

Lara Croft fa una piccola apparizione nel film Ready Player One del 2018.

Copertina di Tomb Raider Serie film

Cronologia film

Per la serie cinematografica di Lara Croft sono stati rilasciati tre film.

I primi due appartengono all’era originale (Lara classica), mentre i successivi all’era del reboot (2013).

È in lavorazione un quarto film che fa da sequel a Tomb Raider del 2018.

Era originale

  • 2001 - Lara Croft: Tomb Raider
  • 2003 - Lara Croft: Tomb Raider - La culla della vita

Era reboot

  • 2018 - Tomb Raider
  • 2021 - Tomb Raider 2

Scopri la serie di tutti i film di Tomb Raider

Vuoi approfondire la serie completa di tutti i film di Tomb Raider?

Vai alla cronologia completa o dai un’occhiata ai prodotti simili.

Tomb Raider Level Editor (TRLE)

Tomb Raider Level Editor è uno strumento rilasciato dalla Eidos Interactive con il videogioco Tomb Raider: Chronicles – La leggenda di Lara Croft​ alla fine del 2000.

Successivamente, è stato reso disponibile gratuitamente per il download su Internet.

Da quel momento ha permesso ai giocatori di progettare nuovi livelli propri, ambientati nei luoghi di giochi originali o in nuove località.

Libri (Romanzi)

I primi tre libri ufficiali di Tomb Raider si collocano nell’era di Core Design e sono stati pubblicati tra il 2003 e il 2004.

Il primo romanzo, The Amulet of Power, è ambientato dopo gli eventi di The Last Revelation e i suoi sequel, The Lost Cult e The Man of Bronze, proseguono le vicende dopo il primo romanzo.

Il romanzo Tomb Raider: I Diecimila Immortali (titolo originale Tomb Raider: The Ten Thousand Immortals), collocato nell’era del reboot del 2013, è stato pubblicato nel 2014 (in Italia nel 2017).

Un quinto libro, intitolato Lara Croft e la Lama di Gwynnever (titolo originale Lara Croft and the Blade of Gwynnever), è stato lanciato nel 2016  (in Italian nel 2018)ed è un’avventura indipendente.

Nel 2018 è stato pubblicato Shadow of the Tomb Raider: Path of the Apocalypse, che racconta le vicende dopo Rise of the Tomb Raider e prima del suo sequel Shadow of the Tomb Raider.

Copertina di Tomb Raider Serie libri

Cronologia libri

Sono stati scritti sei romanzi ufficiali sulle avventure di Lara Croft.

Il primo romanzo è stato pubblicato nel 2003 e l’ultimo libro nel 2018.

Era originale

  • 2003 - The Amulet of Power
  • 2004 - The Lost Cult
  • 2004 - The Man of Bronze

Era reboot

  • 2014 - Tomb Raider: I Diecimila Immortali
  • 2016 - Lara Croft e la Lama di Gwynnever
  • 2018 - Shadow of the Tomb Raider: Path of the Apocalypse

Scopri la serie di tutti i libri di Tomb Raider

Vuoi approfondire la serie completa di tutti i libri di Tomb Raider?

Vai alla cronologia completa o dai un’occhiata ai prodotti simili.

Fumetti

A partire dal 1997, Lara Croft è stata protagonista di numerosi fumetti prodotti dalla Top Cow Productions.

La sua prima apparizione è un cameo in Witchblade.

In seguito è apparsa in una serie di fumetti principali che ha visto cinquanta numeri dal 1999 al 2005.

Un tentativo di Top Cow di riavviare il fumetto nel 2007 si è arrestato a causa di problemi di licenza.

Nel 2014 è iniziata una nuova serie di fumetti ambientata all’interno del reboot del 2013, colmando il divario narrativo tra Tomb Raider (2013) e il suo sequel.

Copertina di Tomb Raider Serie fumetti
Copertina di Tomb Raider Serie fumetti

Cronologia fumetti

Numerosi fumetti di Tomb Raider sono stati pubblicati nel corso degli anni.

Top Cow Productions

  • 1999/2005 - Tomb Raider: The Series
  • 2001/2003 - Tomb Raider: Journeys

Dark Horse Comics

  • 2013 - Tomb Raider: The Beginning
  • 2014 - Tomb Raider
  • 2015 - Lara Croft and the Frozen Omen
  • 2016 - Tomb Raider 2
  • 2016 - Tomb Raider Archives
  • 2017 - Tomb Raider: Survivor's Crusade
  • 2018 - Tomb Raider: Inferno
  • 2019 - Tomb Raider Coloring Book

Colonne sonore

Inizialmente, la musica del gioco è stata rilasciata solo su campionatori promozionali.

Successivamente, il reboot del 2013 ha ricevuto una colonna sonora completa per ogni gioco e almeno l’uscita di un album per ognuno dei tre film di Tomb Raider.

Copertina di Tomb Raider Serie colonne sonore
Copertina di Tomb Raider Serie colonne sonore

Cronologia musica

Diverse colonne sonore sono state rilasciate nel corso della storia del franchise.

  • 1999 - Tomb Raider: Toutes Les Musiques
  • 2001 - Lara Croft: Tomb Raider – Original Motion Picture Soundtrack
  • 2001 - Lara Croft: Tomb Raider – Original Motion Picture Score
  • 2003 - Lara Croft: Tomb Raider - La culla della vitaThe Cradle of Life (Original Motion Picture Soundtrack)
  • 2003 - Lara Croft: Tomb Raider - La culla della vitaThe Cradle of Life (Original Motion Picture Score)
  • 2003 - Tomb Raider: The Angel of Darkness (Collector's Edition) Soundtrack
  • 2007 - Tomb Raider: Anniversary (Collector's Edition) Soundtrack
  • 2008 - Tomb Raider: Underworld (Limited Edition) Soundtrack
  • 2013 - Tomb Raider – Original Soundtrack
  • 2015 - Rise of the Tomb Raider – Original Game Soundtrack
  • 2018 - Tomb Raider – Original Motion Picture Soundtrack

Scopri la serie di tutte le colonne sonore di Tomb Raider

Vuoi approfondire la serie completa di tutte le colonne sonore di Tomb Raider?

Vai alla cronologia completa o dai un’occhiata ai prodotti simili.

Televisione (TV)

Nel 2007, una serie animata basata sul personaggio è stata prodotta e trasmessa da GameTap come parte di una serie di rielaborazione dei popolari videogiochi.

Intitolato Revisioned: Tomb Raider, la serie si è svolta tra maggio e giugno 2007.

Diversi noti animatori e scrittori sono stati coinvolti nel progetto, tra cui Peter Chung, Warren Ellis, Gail Simone e Jim Lee.

Sebbene il team di produzione avesse una grande libertà creativa, gli sviluppatori hanno fornito una linea guida di base per il personaggio in modo che Lara non facesse nulla di strano.

Tomb Raider: The Action Adventure

La Bright Entertainment ha rilasciato su licenza della Eidos Interactive nel 2006, un DVD interattivo chiamato Tomb Raider: The Action Adventure.

Il gioco è puzzle ed elementi di azione che sfrutta le capacità audiovisive del lettore DVD e il telecomando, mentre la storia è basata su The Angel of Darkness.

News dal mondo Tomb Raider

Qui puoi sempre trovare le ultime news sulla serie Tomb Raider.

Non vuoi perdere neanche una news su Tomb Raider?

Unisciti alla nostra community

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi