Tomb Raider Giochi

Serie completa di tutti i giochi di Lara Croft

Vuoi conoscere la cronologia completa di tutti i videogiochi di Tomb Raider e Lara Croft?

Tomb Raider Giochi

In questo articolo troverai l’elenco completo e aggiornato di tutti i giochi di Tomb Raider e Lara Croft ordinati per data di pubblicazione con:

  • Breve video gameplay

  • Breve descrizione

Prima di iniziare devi sapere che Tomb Raider (Predatrice di Tombe) nasce come serie di videogiochi azione e avventura creata dalla società inglese Core Design.

Il franchise si concentra su un’archeologa britannica chiamata Lara Croft che viaggia per il mondo alla ricerca di antichi manufatti e tombe pericolose.

Lo sviluppo del primo gioco di Lara Croft è iniziato nel 1993 con rilascio nel 1996.

Il suo successo ha portato Core Design a realizzare i successivi quattro videogiochi a distanza di un anno mettendo a dura prova il personale della società.

A causa delle continue esigenze del publisher Eidos Interactive, il sesto gioco di Tomb Raider, The Angel of Darkness, riscontra molte difficoltà durante lo sviluppo e viene considerato un fallimento al momento del rilascio.

Questo ha spinto Eidos Interactive a consegnare lo sviluppo dei futuri giochi di Lara Croft alla Crystal Dynamics, ma nel 2009 la Eidos viene acquisita dalla società giapponese Square Enix.

La serie di Tomb Raider ha venduto oltre 67 milioni di copie in tutto il mondo.

Premessa molto importante: l’articolo verrà aggiornato costantemente con l’arrivo di nuovi giochi di Lara Croft.

Copertina video di Tomb Raider: Featuring Lara Croft per PC

1998 - Tomb Raider: Featuring Lara Croft

Il primo game di Tomb Raider è stato sviluppato dalla Core Design e pubblicato dalla Eidos Interactive.

Tomb Raider segue le vicende di Lara Croft, un’archeologa inglese alla ricerca di antichi tesori nascosti.

Esiste una versione del gioco di Tomb Raider gratis il cui progetto prende il nome di OpenLara.

Tomb Raider è stato lanciato nell’ottobre del 1996.

Dai un’occhiata al video gameplay del primo livello  di Tomb Raider: Featuring Lara Croft.

Gioco successivo: Tomb Raider II: Starring Lara Croft (1997)

Copertina video di Tomb Raider II: Starring Lara Croft per PC

1997 - Tomb Raider II: Starring Lara Croft

Un anno dopo gli eventi di Tomb Raider: Unfinished Business (espansione di Tomb Raider 1996), inizia la storia di Tomb Raider II.

In questo secondo capitolo Lara viaggia per il mondo per recuperare un leggendario artefatto, il Pugnale di Xian.

Si dice che dia al suo possessore il potere di un drago che sputa fuoco.

Il secondo videogioco di Tomb Raider è stato realizzato dalla Core Design e pubblicato dalla Eidos Interactive nel 1997 per Mac OS, PlayStation e Microsoft Windows (PC).

Gioco precedente: Tomb Raider: Featuring Lara Croft (1996)

Gioco successivo: Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft (1998)

Copertina di Tomb Raider 3 per la serie Tomb Raider

1998 - Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft

Nel 1998 esce il terzo videogioco di Tomb Raider della Core Design che si evolve dal punto di vista grafico.

Tomb Raider III segue le vicende di Lara Croft alle prese con 4 artefatti di meteorite sparsi per il mondo.

Questo terzo capitolo è stato rilasciato dalla Eidos Interactive per PlayStation, Microsoft Windows (PC) e Mac OS.

Gioco precedente: Tomb Raider II: Starring Lara Croft (1997)

Gioco successivo: Tomb Raider: The Last Revelation (1999)

Copertina di Tomb Raider The Last Revelation per la serie Tomb Raider

1999 - Tomb Raider: The Last Revelation

Tomb Raider: The Last Revelation è il quarto game di Tomb Raider della Core Design ambientato in Egitto.

Si tratta del gioco più lungo della serie e, oltre a un nuovo motore grafico, vanta livelli più complessi.

The Last Revelation è stato lanciato nel 1999 dalla Eidos Interactive per PlayStation, Microsoft Windows (PC) e Mac OS.

Gioco precedente: Tomb Raider III: Adventures of Lara Croft (1998)

Gioco successivo: Tomb Raider: The Nightmare Stone (2000)

2000 - Tomb Raider: The Nightmare Stone

The Nightmare Stone è stato il primo gioco di Tomb Raider per Game Boy Color, sviluppato dalla Core Design e pubblicato dalla THQ e dalla Eidos Interactive nel 2000.

Gioco precedente: Tomb Raider: The Last Revelation (1999)

Gioco successivo: Tomb Raider: Chronicles (2000)

Copertina di Tomb Raider: Chronicles per PC

2000 - Tomb Raider Chronicles: La Leggenda di Lara Croft

Con Tomb Raider: Chronicles – La Leggenda di Lara Croft (sottotitolo italiano) si conclude la saga classica di Tomb Raider.

Ha venduto meno di 2 milioni di copie ed è stato il titolo con le vendite più scarse della serie fino a Tomb Raider: Anniversary.

Sviluppato dalla Core Design, viene pubblicato dalla Eidos Interactive nel 2000 per PlayStation, Microsoft Windows (PC), Dreamcast e Mac OS.

Gioco precedente: Tomb Raider: The Nightmare Stone (2000)

Gioco successivo: Tomb Raider: Curse of the Sword (2001)

2001 - Tomb Raider: Curse of the Sword

Dopo The Nightmare Stone, nel 2001 esce il secondo gioco di Lara Croft per Game Boy Color, Tomb Raider: Curse of the Sword.

È stato sviluppato dalla Core Design e pubblicato dalla Activision su licenza della Eidos Interactive.

Gioco precedente: Tomb Raider: Chronicles (2000)

Gioco successivo: Tomb Raider: The Prophecy (2002)

2002 - Tomb Raider: The Prophecy

Nel 2002 viene lanciato Tomb Raider: The Prophecy, il primo videogioco di Tomb Raider per Game Boy Advance.

È stato sviluppato dalla Core Design e dalla Ubisoft Milano e pubblicato dalla Ubisoft su licenza della Eidos Interactive.

Gioco precedente: Tomb Raider: Curse of the Sword (2001)

Gioco successivo: Tomb Raider: The Angel of Darkness (2003)

Copertina di Tomb Raider: Angel of Darkness per PC

2003 - Tomb Raider: The Angel Of Darkness

Tomb Raider: The Angel of Darkness è il sesto e ultimo gioco di Tomb Raider della Core Design.

Pubblicato nel 2003 con un nuovo motore grafico, questo capitolo segue gli eventi di Tomb Raider: The Last Revelation e Tomb Raider: Chronicles.

The Angel of Darkness racconta le vicende di Lara Croft ricercata in tutta Europa per l’uccisione del suo vecchio mentore Werner Von Croy.

È stato rilasciato dalla Eidos Interactive per PlayStation 2, Microsoft Windows (PC) e Mac OS X.

Gioco precedente: Tomb Raider: The Prophecy (2002)

Gioco successivo: The Osirix Codex (2003)

2003 - Tomb Raider: The Osirix Codex

The Osirix Codex è il primo episodio di una trilogia basata su telefoni cellulari (java).

Sviluppato da IOMO, The Osirix Codex è stato rilasciato nel 2003 dalla Eidos Interactive.

Gioco precedente: Tomb Raider: The Angel of Darkness (2003)

Gioco successivo: Tomb Raider: Quest For Cinnabar (2004)

2004 - Tomb Raider: Quest For Cinnabar

L’anno successivo esce il sequel di The Osirix Codex, Tomb Raider: Quest For Cinnabar.

II secondo episodio della trilogia è stato sviluppato da IOMO e pubblicato dalla Eidos Interactive.

Gioco precedente: Tomb Raider: The Osirix Codex (2003)

Gioco successivo: Tomb Raider: Elixir of Life (2004)

2004 - Tomb Raider: Elixir of Life

Nel 2004 esce l’ultimo episodio della trilogia mobile di Tomb Raider, Tomb Raider: Elixir of Life.

È stato sviluppato da IOMO e pubblicato dalla Eidos Interactive.

Gioco precedente: Tomb Raider: Quest For Cinnabar (2004)

Gioco successivo: Tomb Raider: Legend (2006)

Copertina di Tomb Raider: Legend per PC

2006 - Tomb Raider: Legend

Dopo la chiusura degli studi della Core Design, Eidos Interactive affida lo sviluppo dei nuovi giochi di Lara Croft alla Crystal Dynamics.

Nel 2006 esce Tomb Raider: Legend, settimo videogioco di Tomb Raider e primo titolo di una trilogia.

È il primo game di Tomb Raider realizzato dalla Crystal Dynamics ed è stato rilasciato per PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation Portable (PSP), Xbox, Xbox 360, Game Boy Advance, Nintendo DS, GameCube, Microsoft Windows (PC) e Mobile.

Gioco precedente: Tomb Raider: Elixir of Life (2004)

Gioco successivo: Tomb Raider: Anniversary (2007)

Copertina di Tomb Raider: Anniversary per PC

2007 - Tomb Raider: Anniversary

Tomb Raider: Anniversary è il remake del primo gioco di Tomb Raider pubblicato nel 1996 e secondo titolo della trilogia della Crystal Dynamics.

L’ottavo gioco di Tomb Raider usa lo stesso motore grafico di Tomb Raider: Legend ed è stato realizzato sia dalla Crystal Dynamics che dalla Software Buzz Monkey.

Anniversary viene pubblicato dalla Eidos Interactive nel 2007 per PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation Portable (PSP), Xbox 360, Wii, Mac OS X, Microsoft Windows (PC) e Mobile. 

Gioco precedente: Tomb Raider: Legend (2006)

Gioco successivo: Tomb Raider: Underworld (2008)

Copertina di Tomb Raider: Underworld per PC

2008 - Tomb Raider: Underworld

Questo nono capitolo continua la storia dagli eventi di Tomb Raider: Legend come sequel diretto.

Con Tomb Raider: Underworld si conclude la trilogia di Tomb Raider della Crystal Dynamics.

Underworld viene pubblicato dalla Eidos Interactive nel 2008 per Xbox 360, PlayStation 2, PlayStation 3, Microsoft Windows (PC), N-Gage, Nintendo DS, Mac OS X e Mobile, e sarà il suo ultimo gioco di Tomb Raider come publisher.

Gioco precedente: Tomb Raider: Anniversary (2007)

Gioco successivo: Lara Croft and the Guardian of Light (2010)

Copertina di Lara Croft and the Guardian of Light per PC

2010 - Lara Croft and the Guardian of Light

Lara Croft and the Guardian of Light (o Lara Croft e il Guardian della Luce) è il primo spin-off della serie Tomb Raider.

A differenza dei tradizionali giochi di Tomb Raider, questo spin-off ha una forte componente cooperativa sia online che offline.

The Guardian of Light è stato sviluppato dalla Crystal Dynamics ed è stato il primo gioco della serie ad essere pubblicato dalla Square Enix nel 2010.

Il gioco di Lara Croft è stato rilasciato per PlayStation 3 (PSN), Xbox 360 (XBLA), BlackBerry PlayBook e Microsoft Windows (Steam).

Gioco precedente: Tomb Raider: Underworld (2008)

Gioco successivo: Tomb Raider (2013)

Copertina di Tomb Raider 2013 per PC

2013 - Tomb Raider

Il decimo capitolo della serie Tomb Raider riparte con un reboot (riavvio) che racconta le origini di Lara Croft.

Ripartendo completamente da zero, il gioco non porta avanti le trame stabilite nei giochi precedenti di Tomb Raider.

Tomb Raider (sottotitolato A Survivor is Born, Una Sopravvissuta è Nata) è stato realizzato dalla Crystal Dynamics e pubblicato dalla Square Enix nel 2013 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Windows PC, macOS, Linux e NVIDIA Shield TV.

Gioco precedente: Lara Croft and the Guardian of Light (2010)

Gioco successivo: Lara Croft and the Temple of Osiris (2014)

Copertina di Lara Croft and the Temple of Osiris per PC

2014 - Lara Croft and the Temple of Osiris

Lara Croft and the Temple of Osiris (o Lara Croft e il Tempio di Osiride) è il sequel di Lara Croft and the Guardian of Light.

Come accaduto in Guardian of Light, il secondo gioco di Lara Croft presenta una prospettiva isometrica e una modalità multiplayer (quattro giocatori).

Temple of Osiris è ambientato in un tempio nell’antico Egitto ed è stato sviluppato dalla Crystal Dynamics e pubblicato dalla Square Enix nel 2014 per Xbox One (XBLA), PlayStation 4 (PSN) e Microsoft Windows (Steam).

Gioco precedente: Tomb Raider (2013)

Gioco successivo: Lara Croft: Relic Run (2015)

Copertina di Lara Croft: Relic Run Giochi

2015 - Lara Croft: Relic Run

Nel 2015 esce Lara Croft: Relic Run, un endless runner (corridore senza fine) d’avventura free-to-play (gratuito) per iOS, Android e Windows Phone.

Il gioco è stato sviluppato da Simutronics con il contributo della Crystal Dynamics e della Square Enix che si è occupata anche della distribuzione.

Anche se il gioco può essere scaricato gratuitamente, i contenuti aggiuntivi sono a pagamento.

Gioco precedente: Lara Croft and the Temple of Osiris (2014)

Gioco successivo: Lara Croft GO (2015)

Copertina di Lara Croft GO per PC

2015 - Lara Croft GO

Lara Croft è un puzzle game (rompicapo) a turni creato dalla Square Enix Montréal e pubblicato dalla Square Enix nel 2015 per Android, iOS, Windows Phone, Windows PC, PlayStation 4, PlayStation Vita, macOS e Linux.

Il videogioco riprende lo stile classico dei Tomb Raider della Core Design e permette al giocatore di muovere Lara Croft come un puzzle attraverso un gioco da tavolo.

Nonostante sia stato elogiato per la sua estetica, il design dei puzzle e la fedeltà alla serie classica, non vedrà mai un sequel a causa delle scarse vendite.

Gioco precedente: Lara Croft: Relic Run (2015)

Gioco successivo: Rise of the Tomb Raider (2015)

Copertina di Rise of the Tomb Raider per PC

2015 - Rise of the Tomb Raider

Rise of the Tomb Raider è il sequel del videogioco del 2013, Tomb Raider, e undicesimo capitolo della serie.

Sviluppato dalla Crystal Dynamics e pubblicato dalla Square Enix nel 2015, Lara accetta il suo destino come Tomb Raider.

Questa volta, rispetto al titolo precedente, le tombe torneranno a ricoprire un ruolo fondamentale nel gioco.

È stato rilasciato dalla Square Enix per Xbox 360, Xbox One, PlayStation 4, Windows PC, macOS e Linux.

Gioco precedente: Lara Croft GO (2015)

Gioco successivo: Shadow of the Tomb Raider (2018)

Copertina di Shadow of the Tomb Raider per PC

2018 - Shadow of the Tomb Raider

Terzo e ultimo capitolo della saga del reboot di Tomb Raider, questo capitolo conclude le origini di Lara Croft.

Shadow of the Tomb Raider conclude la trilogia portando Lara Croft a diventare una Tomb Raider.

Il gioco è stato sviluppato dalla Eidos Montréal in collaborazione con la Crystal Dynamics e pubblicato dalla Square Enix nel 2018 per Xbox One, PlayStation 4 e Microsoft Windows (PC).

Gioco precedente: Rise of the Tomb Raider (2015)

Le ultime notizie sui giochi di Tomb Raider

News dal mondo Tomb Raider

Qui puoi sempre trovare le ultime news su tutti i giochi di Tomb Raider e Lara Croft.

Non vuoi perdere neanche una news su Tomb Raider?

Unisciti alla nostra community

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi